logo les délices d

Prima di iniziare questo articolo, va ricordato che il nome “Tajine” può essere utilizzato per riferirsi a diversi elementi:

  • Ricetta : mescolare carni, pesce, verdure, frutta e soprattutto spezie.
  • Il piatto da portata : molto spesso in terracotta o ceramica, decorato con dipinti o mosaici, è riservato al servizio perché non supporta l’alta temperatura.
  • La teglia : in ghisa, terracotta smaltata o anche acciaio inossidabile, il piatto di tajine è realizzato nell’interesse della ricetta. Non è necessariamente decorato ma mantieni la stessa forma rispetto al piatto da portata.

Il piatto di tajine è anche chiamato semplicemente tajine.

miglior confronto guida all'acquisto di piatti tagine economici

Sebbene una cucina possa essere già completamente attrezzata, il piatto di tajine è l’unico strumento per consentire una ricetta per un tagine. Le proprietà di questo utensile permettono di soffocare la cottura, senza aggiungere acqua, in modo da conservare tutti i sapori degli ingredienti utilizzati.

Essendo la ricetta generosa nel sapore, nelle spezie ma anche nella quantità, il piatto di tajine è composto in due parti.

La parte inferiore è tonda e abbastanza profonda da contenere tutti gli ingredienti.

La parte superiore è rotonda e conica permettendo contenere il vapore rilasciato durante la cottura. Quest’ultimo ricadrà sul cibo per creare a mix di sapori.

operazione piatta tajine

Sebbene sembrino simili, i piatti di tajine proposti dai marchi sono molto diversi per via dei materiali utilizzati. Per guidarti nella scelta, capiamo insieme i pro e i contro di ciascuno.

Se, invece, vuoi scoprire direttamente la mia selezione di piatti di tajine, puoi cliccare qui! ?

Come sopra indicato, alcuni criteri differenziano i modelli di piatti di tajine, i cui dettagli sono:

  1. Il tipo di piatto di tajine

Puoi trovare due tipi di piatto di tajine:

    • Il piatto tajine elettrico:

I grandi marchi come i più discreti generalmente offrono una gamma elettrica per ogni utensile da cucina. Il tagine è disponibile anche nella sua versione elettrica.

Oltre alle due parti note nel piatto tajine, la versione elettrica si completa con una base dotata di una resistenza e una spina elettrica che consente di utilizzare lo strumento nel luogo prescelto. Ma come spesso con la versione elettrica, il sapore finale non può pretendere di essere simile alle ricette made in veri piatti della tradizione.

miglior tagine elettrico economico

    • Il piatto tradizionale di tajine:

Facilmente reperibile sui siti di vendita, il tradizionale piatto di tajine è studiato appositamente per rispettare la cottura e i sapori degli alimenti. Spesso usato su un braciere per i cuochi che desiderano una cucina tradizionale, un piatto di tajine tradizionale sarà compatibile con piani cottura a gas, forno, induzione o in vetroceramica. Per me è il miglior modello che si può trovare in commercio per un piatto di tajine.

miglior piatto di tajine

  1. Il tipo di materiale

Esistono diversi tipi di materiali nella produzione di piatti di tagine:

All’origine della sua esistenza, il tagine non era fatto solo in terracotta. È un materiale fragile che può sfaldarsi facilmente, ma all’epoca era lavorabile per i vasai. Gli artigiani potevano quindi vendere le proprie creazioni in terracotta nei mercati. Quest’ultimo da allora è stato conservato nelle nostre cucine per le sue qualità di diffusione e ritenzione del calore.

Nel corso dei decenni la ceramica è diventata anche un materiale base per il tradizionale piatto tajine.

I cuochi apprezzano questi due materiali per la cottura a lungo termine sui bracieri.

Tuttavia, questi tipi di materiali non saranno compatibili su tutte le luci.

I produttori di utensili da cucina hanno quindi guardato materiali più moderni permettendo di ottenere la stessa qualità di cottura del cotto o della ceramica.

il miglior tajine marocchino

  • Sapere :

Oggi possiamo trovare piatti tajine in terracotta smaltata o non smaltata, anche in ceramica smaltata o non smaltata.

Lo smalto che può ricoprire il materiale serve sia a proteggerlo dall’adesione di cibi e aromi che potrebbero attaccarsi alle pareti, sia a facilitarne la pulizia.

I termini “smaltato”, “verniciato”, “non grezzo” sono sinonimi che spiegano questa stessa finitura del prodotto.

Il materiale più comune nella produzione di piatti tajine è ghisa.

Ben noto per la sua durata, la ghisa è il miglior materiale per cucinare un tagine. Questo materiale permette una distribuzione uniforme del calore e una lunga cottura dei cibi, mantenendone inalterati i sapori e gli aspetti.

Un vantaggio da non trascurare: potete preparare facilmente la ricetta ben prima di sedervi a tavola e godervi i vostri commensali, la ghisa trattiene il calore molto più a lungo rispetto ad altri materiali come ad esempio la terracotta o l’acciaio inossidabile.

Uno degli aspetti fondamentali quando si acquista un nuovo utensile da cucina: la compatibilità con la propria fonte di calore.

Vedi:   Qual è il miglior kit di preparazione per sushi e maki?

Sappi che il cast è compatibile con tutte le luci, anche induzione.

Tuttavia, prendi nota del peso elevato di questo materiale. La ghisa è anche ampiamente conosciuta come il materiale più pesante che possiamo trovare in cucina.

È un materiale che si colloca nelle fasce di prezzo più alte nelle gamme di prodotto, ma non dobbiamo temere, il la durata di questo materiale è certa.

miglior confronto guida all'acquisto di piatti tagine economici

  1. Compatibilità con le tue luci

Come ho spiegato sopra, classifichiamo in realtà due tipi di famiglie di materiali:

Terracotta e ceramica: questi due materiali verrà utilizzato su un braciere.

Tuttavia, se non ne possiedi uno, puoi comunque gustare il tuo piatto sul tuo fornello a gas o sui tuoi piani cottura in vetroceramica o a induzione seguendo questi due punti:

    • Immergi il tuo piatto in acqua fredda per evitare qualsiasi rischio di screpolature a contatto con una temperatura elevata.
    • Utilizzare un diffusore di calore, chiamato anche “disco”. Questo utensile verrà inserito tra la tua fonte di calore e il tuo piatto tagine, proteggerà i piatti fragili dagli impatti del calore.

Per ghisa, questo avrà il vantaggio essere compatibile con tutti i fuochi, compresa l’induzione.

Nota: i produttori sviluppano regolarmente le loro gamme per adattarsi a tutte le cucine. Non smetterò di consigliarti per sempre controllare la contabilità dell’utensile scelto con la tua attrezzatura prima di finalizzare l’acquisto.

Infine, tieni presente che alcuni modelli potrebbero essere utilizzato anche in forno.

piatto tajine compatibile con tutti i fuochi

  1. Forma e dimensione

La forma di un piatto di tajine è uno dei principi base della sua fabbricazione. Dal mondo berbero, la forma conica è quella volta un segno iconico ma anche a fattore inevitabile nel successo della ricetta.

Mi spiego, il piatto di tajine è composto da due parti:

    • il fondo: è tondo con bordo alto, Potere ricevi tutti gli ingredienti utilizzato nella ricetta.
    • la copertina: è facilmente riconoscibile alla sua forma tonda e conica. Questo è il fattore principale per il successo di una ricetta di tagine.

La forma conica del coperchio permette di ricevere il vapore di risalita prodotto dalla cottura degli alimenti. Il vapore si condenserà e scenderà di nuovo a inumidire il cibo.

Questo circuito permette sia di conservare l’umidità necessaria per la cottura degli ingredienti ma anche di amalgamare i sapori. Così va la copertina crea il succo del tagine da solo.

A seconda del modello, il coperchio può avere o meno un foro nella parte superiore del cono. Questo non cambierà il circuito del vapore, permetterà solo la fuoriuscita del vapore in eccesso presente nella pentola.

La ricetta Tajine vuole essere una ricetta per un piatto di famiglia, il piatto di tajine è spesso adatto a grandi proporzioni. I produttori offrono una gamma di piatti che possono variare tra 23 e 34 cm di diametro base, che corrisponde a ricette da 4 a 12 porzioni.

Potrai trovare tagine di diametro inferiore, ma non essendo prodotti dai marchi fondamentali in questo reparto, preferirei non parlartene.

Per la conservazione, dovrai trovare un posto specifico per il tuo piatto di tagine. Circa 30 cm di altezza, può efficacemente per occupare spazio nel tuo armadio. Quindi prendi in considerazione anche questo criterio.

miglior piatto di tajine economico

  1. Il peso

Sebbene la ghisa sia nota per essere un materiale pesante, anche la terracotta si avvicina a questo aspetto. Per un modello medio, con un diametro di circa 30 cm, bisognerebbe contare tra 4 e 5 kg per l’intero piatto di tajine. Questo peso può salire a 6/7kg per alcuni modelli.

Il peso è spesso sinonimo di qualità di fabbricazione.

miglior piatto di tajine 2020

  1. Il marchio e il prezzo

Fare un piatto di tajine in terracotta non è la cosa più difficile per gli artigiani. Ma la qualità del prodotto non è sempre presente. preferisco fare sempre riferimento a produttori noti nella gamma di utensili da cucina per essere più sicuro sui prodotti che uso.

Per citarli, nella gamma dei piatti tradizionali tajine, mi fido Le Creuset, Emile Henry, Beka … tra gli altri.

Per i piatti tajine elettrici, mi rivolgo di più a marchi come Tefal. Ma come capirai, la soluzione di un utensile elettrico è per me una soluzione sostitutiva. Quindi questo non è uno dei modi migliori per preparare un tagine. Se hai la possibilità di accogliere e utilizzare un piatto della tradizione, non stupirti di più.

Come con altri utensili da cucina, il piatto tajine è un investimento che non fai di solito una volta nella vita. Non dovresti quindi essere riluttante a scegliere la qualità. Certo, la qualità al suo prezzo, ma scoprirai che possiamo facilmente trovare i grandi marchi su prezzi molto più interessanti su Internet che nei negozi.

Per il budget è necessario contare tra 50 e 250 €. La differenza di prezzo è importante, ma tieni presente che un gran numero di marchi in questa gamma garantire i propri prodotti a vita.

miglior confronto guida all'acquisto di piatti tagine economici

Per assisterti al meglio nella tua scelta, ti offro la mia selezione di modelli:

Il piatto di tajine di Beka è in ghisa per la parte inferiore e in ceramica bianca per la copertina.

Il fondo ha un 28 cm di diametro per cucinare e per darvi il beneficio di un bordo regolato per l’impugnatura, il diametro totale della tagine è di 35,6 cm. L’altezza della parte inferiore è di 5 cm, che permette di raggruppare tutti gli ingredienti senza che trabocchino.

Vedi:   Qual è il miglior produttore di sandwich?

L’uso del piatto sarà per una ricetta di 4 o 5 porzioni massimo.

egli è completamente compatibile con l’induzione e tutte le altre luci. A seconda dell’uso, il piatto è adatto anche al forno.

Inoltre, è lavabile in lavastoviglie.

Trovo che il suo design in bianco e nero gli permetta di adattarsi perfettamente a tutte le cucine moderne. Quindi, se vuoi tenerlo sul bancone piuttosto che in un armadio, lo farà quasi come elemento decorativo.

Non c’è rivestimento sui lati del piatto, quindi il condimento avverrà naturalmente ad ogni utilizzo.

Questo piatto di tajine di Beka costa € 94,10 in negozio, e spesso un po’ più economico su Internet:

Panoramica Prodotto Valutazione Prezzo
BEKA Tagine 28 cm Ghisa e Ceramica BEKA Tagine 28 cm Ghisa e Ceramica 4 commenti 85,37 EUR

miglior piatto di tajine economico

Le Creuset è sicuramente uno dei miei marchi preferiti per le pentole. Non per niente la maggior parte dei professionisti lo ha adottato.

Ecco il piatto di tajine in ghisa smaltata per la parte inferiore e in gres per il rivestimento. Con un diametro di 31 cm, il fondo del piatto è ultra liscio in smalto nero di alta qualità per una più facile manutenzione. Puoi davvero sentire l’eccellente qualità costruttiva del prodotto e le prestazioni di cottura sono eccezionali.

Questa ghisa è efficiente dal punto di vista energetico per una perfetta ricetta a bassa cottura, su tutti i piani di cottura.

In termini di manutenzione, il piatto può essere messo in lavastoviglie.

Il volume totale è di 3,3 L. Ci vorranno 5,49 kg per l’intero utensile. Il piatto è ideale per una ricetta da 6 a 8 persone massimo.

Ho comprato questo piatto di tajine all’epoca 255 €, sono sicuro che ora possiamo trovarlo più economico su Internet:

Ho osato mettere questo prezzo perché conosco la qualità dei prodotti offerti dal marchio. Ma anche perché il piatto di tajine è garantito a vita con Le Creuset.

Ultimo vantaggio: per accontentare tutti, hai la possibilità di scegliere il tuo colore a scelta: Ciliegio, Panna, Blu Caraibi, Vulcano o Nero Lucido. E va detto che questo piatto di tajine è tutto semplicemente magnifico !

miglior piatto di tajine il crogiolo

Certo, Le Creuset offre un ottimo piatto di tajine, ma questo modello di Emile Henry non fa eccezione. In effetti, offre un’alternativa molto economica. interessante.

Emile Henry offre qui, come spesso, a prodotto di ottima qualità. Questo piatto di tajine Delight ti consente di preparare le tue ricette di tajine su tutti i fuochi (e anche nel forno) per 4-5 persone.

Le proprietà termiche sono eccellenti grazie al suo design ceramico avanzato. Questo modello “Delight” è giustamente chiamato perché sembra abbastanza leggero, senza però negarne la qualità. Ha un diametro di 33 cm e un’altezza di 25 cm.

Questo ottimo piatto di tajine (e anche molto bello, diciamolo) ha il vantaggio di non esserlo non essere così costoso. Costa circa 150€ nei negozi specializzati ma a volte più economico su Internet:

Panoramica Prodotto Valutazione Prezzo
Emile Henry EH779567 Delight Tajine Induzione, 2 litri Emile Henry EH779567 Delight Tajine Induzione, 2 litri 2 commenti

miglior confronto guida all'acquisto di piatti tagine economici

  • Come? “O” Cosa? mantenere il suo piatto di tajine?

Se opti per un piatto tajine in terracotta, smaltato o meno, ti consiglio, come per tutti i tuoi nuovi utensili, di immergerlo in acqua e aceto bianco. Le due parti ben separate in modo che il tutto sia ricoperto d’acqua.

L’aceto bianco ti permetterà di pulire bene il tuo piatto per non avere nessun retrogusto durante la tua prima cottura.

Inoltre, l’aceto bianco aiuterà a proteggere le pareti da eventuali crepe che potrebbero verificarsi nel tempo.

Per la manutenzione dopo la cottura, tolta dalla lavastoviglie o dal lavello, pensa a rimuovere bene tutta l’umidità chi potrebbe restare. Pensa alla carta assorbente che potresti trovare utile in questo processo.

È anche ideale lasciare asciugare naturalmente il piatto di tagine per 24 ore, non necessariamente al sole, prima di riporlo nella credenza.

Ecco fatto, questo articolo sui piatti di tajine sta volgendo al termine. Grazie per aver letto ! Spero che tu abbia imparato alcune cose sull’argomento. Non esitate a condividere le vostre domande o esperienze nei commenti!


Post sullo stesso tema