logo les délices d

Se, come me, sei un vero amante delle pizze napoletane, lo sai niente batte un forno per pizza !

Le pizze hanno bisogno di un cucina molto specifica, con un tempo di cottura molto breve e calore molto forte. Questo è il segreto per ottenere un pasta molto bombata e croccante i bordi ! Questo vale anche per cucinare flammenkueche e altre specialità locali.

Forse non lo sai, ma cuocere una pizza deve essere fatto tra 350 ° C e 500 ° C in un periodo di tempo molto breve. E tanto da dirti che nessun forno domestico, anche il più avanzato, non riesce a raggiungere queste temperature.

Poi c’è solo l’ovvia scelta del forno per la pizza! Il forno per pizza funziona generalmente a gas ed è più adatto per un uso esterno. Ha il vantaggio di presentare un perfetta convezione del calore che regala pizze incomparabili rispetto alla cottura in forno tradizionale.

In quanto chef di casa, fornaio di professione, e forte di numerosi viaggi in Italia, ho avuto l’opportunità di acquisire un un po’ di esperienza nel campo. E soprattutto ho potuto provare a tanti forni per pizza prima di scoprire il modello più vicino a quello che ho visto in Italia.

Se vuoi scoprire direttamente i migliori forni per pizza, ti invito a cliccare su questo link! ?

migliori recensioni di forni per pizza

Ma prima di presentarvi i migliori forni sul mercato, ecco una selezione di criteri importanti da tenere in considerazione prima di effettuare l’acquisto:

  1. La temperatura massima

Come abbiamo visto sopra, questo criterio è eminentemente importante! Vere pizze italiane in cottura a temperatura molto alta, assicurati che questo sia possibile con il tuo futuro forno per pizza.

Il minimo è che il tuo forno possa salire fino a 350 gradi ma l’ideale è tra 400 e 500 gradi. Una cosa è certa, nessuna buona pizza senza la giusta temperatura di cottura!

temperatura di cottura del forno per pizza

  1. Il tipo di casa

Un’attenzione particolare dovrebbe essere prestata anche al tipo di camino.

Principalmente, i forni per pizza possono funzionare con elettricità, a fuoco di legna, carbone di legna o a gas. Personalmente preferisco le ultime due opzioni, più qualitative ed economiche. Anche l’elettricità è molto pratica, ma aumenterà rapidamente la bolletta in caso di uso regolare.

Il carbone può essere meno pratico, ma cuoce molto bene. Alcuni modelli consentono l’utilizzo del gas o della legna a piacimento.

Anche il gas è a ottima alternativa, molto meno restrittivo da usare in particolare.

cucinare la pizza in forno

  1. La capacità

È semplicemente la capacità del tuo futuro forno per pizza. Vale a dire il numero di pizze che ospiterà il tuo forno e soprattutto la dimensione di queste. La scelta sarà fatta principalmente in base alle vostre preferenze. Sapere che una pizza tradizionale fa di circa 32 cm di diametro.

il miglior forno per la pizza

  1. Le dimensioni

Ci sono forni per pizza sempre più compatto, senza perdere prestazioni. Questo criterio avrà più o meno importanza a seconda degli utenti. Ma tieni sempre in considerazione le dimensioni del tuo dispositivo futuro perché alcuni dispositivi sono molto grandi.

Vedi:   Quali sono le migliori teglie da forno in pasticceria?

Se stai cercando un forno compatto, l’Ooni Koda non è sicuramente male.

forno per confronto pala per pizza

  1. Gli accessori

Il più importante è senza dubbio la pala della pizza ! Questo è essenziale e ti permetterà di girare, cuocere e disimballare la tua pizza più facilmente.

Se è incluso è meglio, altrimenti sarà necessario pianifica il tuo acquisto Inoltre. Sarà necessario assicurarsi che la dimensione corrisponda a quella del vostro forno.

Per un forno a gas, avrai bisogno attenzione alla connessione con la bottiglia.

miglior forno per pizza gas carbone elettrico economico guida comparativa all'acquisto recensioni

  1. Il prezzo

Un forno per pizza costa un certo prezzo, quindi assicurati di acquistare il modello giusto per te. Ci sono buoni forni per pizza tra 250 e oltre 2000 €.

Personalmente vi invito a fuggire tutto ciò che è primo prezzo forno per pizza. Se si tratta di acquistare un forno per pizza che sarà anche meno efficiente di un forno tradizionale, sono davvero soldi buttati nello scarico.

Inoltre, ho notato che l’offerta era molto più ampia su Internet, e soprattutto che i prezzi erano più accessibile. Al contrario, in negozi fisici, i prezzi sono generalmente meno vantaggioso e la scelta più ristretta.

Personalmente, ti consiglio di effettuare l’acquisto su a sito web commerciale online o direttamente dal produttore. Ordinando dal produttore, beneficerai spesso di un’ulteriore estensione della garanzia o di offerte di restituzione.

miglior confronto della guida all'acquisto del forno per pizza economico

  1. Recensioni degli utenti

Do sempre una rapida occhiata alle opinioni dei precedenti acquirenti, spesso è un ottimo riflesso, anche per un forno per pizza. Soprattutto perché costa una certa cifra. Ed è diventato molto facile al giorno d’oggi trovare e consultare queste recensioni, grazie alla rinascita dei negozi online. Un forno per pizza con a valutazione media superiore a 3 stelle probabilmente ha maggiori possibilità di soddisfarti.

  1. La marca

Comprare un buon forno per pizza è sicuramente comprare un forno di marca. Ci sono diversi marchi sul mercato tra cui Gozney e Ooni. La mia preferenza è sulla seconda marca perché offre un’ampia scelta di dispositivi e prezzi abbastanza interessanti (compresa la Koda che parte da meno di 300€).

Il vantaggio di acquistare un modello di marca è poter trovare facilmente gli accessori (pietra refrattaria nuova, pala compatibile con il forno, ecc.). Ciò evita l’obsolescenza programmata. Inoltre troviamo gruppi di supporto su Facebook per l’utilizzo del forno stesso e per le ricette. È la migliore !

Ecco ora una selezione dei migliori forni per pizza sul mercato:

Se il tuo budget è un po’ più limitato, allora ti consiglio di optare per il forno per pizza Ooni Koda 12. Questo è uno dei diretti concorrenti di Roccbox.

Il forno per pizza Ooni funziona solo gas propano, a differenza del Roccbox. E ‘tutto lo stesso capace di raggiungere i 500°C, che è molto sufficiente per cuocere le pizze.

Ma l’asset numero 1 dell’Ooni Koda 12 rimane il suo prezzo molto interessante. È venduto a meno di 300 € su Internet, quasi la metà rispetto al Rockbox. Si tratta quindi di un’ottima alternativa, più accessibile, soprattutto se la cottura a legna non vi interessa.

Ti do la mia opinione in un altro articolo. Per vederlo, basta cliccare qui! ?

recensione test forno pizza gas ooni koda 16

Fratello maggiore del Koda 12, il Koda 16 ha una superficie di cottura più ampia per pizze giganti di 41 cm di diametro! Inoltre, la superficie di cottura più ampia consente più facile maneggiare la pala. Il dispositivo ha anche un Bruciatore a L, che gli permette di cuocere la pizza in modo più uniforme.

La Koda 16 è la Koda ma un po’ meglio. È altresì un po’ più voluminoso necessariamente. La scelta verrà effettuata in base alle vostre preferenze. O preferisci le dimensioni delle pizze, o meglio l’ingombro ridotto.

Vedi:   Qual è il miglior tagliere

Non c’è dubbio che questo forno sia uno dei migliori forni per pizza del 2021… e probabilmente lo sarà anche nel 2022.


recensione test test ooni koda 16

Se sei particolarmente interessato a questo modello, ti invito a leggere il mio articolo sull’argomento cliccando qui! ?

Quando ho cercato il mio forno per pizza ideale, ho avuto difficoltà a trovare un forno che potesse andare fino a 400 gradi e oltre. ero piuttosto esigente su questo punto perché so che è il modo migliore per ottenere una pizza fedele a quelle che si trovano in Italia.

Ma era tutto prima che mi imbattessi nel Roccbox di Gosney! La promessa: un forno che può raggiungere i 500 gradi ! E così cuocere una pizza in pochi minuti, e spesso in meno di 2 minuti!

E sinceramente niente da dire su questo punto, il forno mantiene tutte le sue promesse ! Un altro grande vantaggio, il forno funziona con una scelta di bruciatore a legna o a gas. Beneficia inoltre di un’ottima ritenzione di calore che consente di ottenere un temperatura del suolo costante ed omogeneo.

Lo spessore del pavimento in pietra porosa crea l’ambiente ultra secco necessario per la cottura dal basso, indispensabile per evita una pizza molliccia, mentre la fiamma cuoce anche dall’alto.

miglior forno per pizza roccbox

È anche un forno molto compatto e facilmente trasportabile con i suoi piedini retrattili e bruciatori staccabili. Lo sposto spesso per metterlo in un angolo più soleggiato del mio giardino o per riporlo nel mio garage.

Chi dice forno compatto vuol dire necessariamente un ingombro un po’ ridotto. Puoi cucinare solo una pizza alla volta, ma con meno di 2 minuti di cottura, questo è assolutamente non vincolante.

Viene fornito anche con una pala molto leggera e maneggevole, con superficie antiaderente e bordo di sollevamento per facilitare le operazioni di carico e scarico.

Possiedo il Roccbox da alcuni mesi e lo è una pura felicità averlo in casa! Le mie pizze non hanno mai stato così bravo, anche quando lavoravo in una panetteria.

Questo forno non si vende nei negozi e l’unico sito commerciale che attualmente lo vende (a un prezzo molto buono) è Amazon:

recensione test test chef forno ooni pizza Koda

  • Perché scegliere un forno per pizza?

Cucinare è incomparabile con un forno tradizionale.

✅Solo il forno per pizza ti permetterà di ottenere un risultato degno di un pizzaiolo.

? Potete Cuoci le tue pizze in pochi minuti è molto comodo se hai molte persone al tavolo.

? Ma anche cucinare altri piatti come carne, pesce, torte o flammenkueche.

? Questo è molto più user-friendly da utilizzare rispetto a un forno tradizionale.

✅Solo un forno per pizza te lo permetterà raggiungere i 500°C necessario.

Questo è tutto ciò che potrei dirti sui forni per pizza! Spero che questo articolo ti abbia aiutato a guidarti nella scelta. E se hai una domanda, puoi sempre lasciarmi un commento.


Post sullo stesso tema